Ottenere il Working Permit

Ottenere il Working Permit

Ottenere il working permit richiede alle societa’ di adempiere a precise norme di capitale, fiscale, salariale e nel numero di dipendenti. Il Thai Alien Employment Act sancisce le regole, che sembrano ai piu’ complicate ed ‘inospitali’ ma che di fatto garantiscono ai cittadini Thai la giusta protezione verso la concorrenza straniera.

Il primo passo per ottenere il working permit e’di avere un Visto Non-Immigrant. Il secondo e’ tenere sempre presente che gli stranieri non possono fare lavori loro preclusi dal Thai Alien Employment Act. In generale i lavori “proibiti’ sono quelli relativi alla mano d’opera ed alcune professioni come dottore, architetto, avvocato, etc. Una volta che abbiamo verificato che la posizione sia compatibile con la legge, possiamo passare allo step successivo.

Requisiti di capitale e fiscali

  1. Il capitale sociale minimo deve essere di 2 milioni di Baht (interamente versati) per ogni straniero impiegato.
  2. In alternativa la societa’ se nell’anno precedente ha pagato almeno 5 milioni di Baht di corporate tax.
  3. Se la societa’ opera nel settore export, in alternativa ai primi due punti puo’ dimostrare un fatturato di almeno 3 milioni di Baht di vendite estere per ciascun dipendente straniero con un massimo di tre dipendenti

Rapporti tra lavoratori Thai e stranieri

Sono necessari almeno 4 lavoratori thai regolarmente assunti (fanno testo i pagamenti della Social Security, Prakan Sankom) ogni straniero, con un massimo di 5 stranieri impiegati.

Salario minimo

Un minimo salariale e’ dovuto afli stranieri a seconda del paese da cui provengono:

  • Canada, Giappone, Stati Uniti 60,000 THB
  • Europa, UK, Australia 50,000 THB
  • Hong Kong, Malaysia, Korea, Singapore, Taiwan 45,000 THB
  • China, India, Indonesia, Middle East, Philippines 35,000 THB
  • Africa, Cambodia, Laos, Myanmar, Vietnam 25,000 THB
  • Giornalisti che lavorano per testate thailandesi 20,000 THB

L’elenco dei documenti da produrre per ottenere il working permit si puo’ riassumere come segue:

  • Un modulo per la richiesta e’ emesso dal Thai Labour Department
  • Il Direttore amministrativo della societa’ invia una lettera di invito al candidato
  • Un set completo di documenti (affidavit, lista dei soci, certificato di incorporazione) viene emesso dalla societa’.
  • Vengono presentati i bilanci degli ultimi tre anni della societa’. In caso di New Company e’ necessaria una lettera formale del Managing Director.
  • Ricevute del pagamento delle tasse e delle ritenute di acconto da parte del datore di lavoro
  • Una chiara descirizione fotografica con mappa del luogo di lavoro
  • Una copia del passaporto (pagina della foto e dell’ultimo visto di ingresso) del lavoratore firmata
  • Un certificato medico recente
  • Foto del lavoratore
  • Certificato di laurea o qualsiasi attestato che dimostri competenze tecniche superiori. Il documento puo’ essere in lingua inglese.

Come vedi non  e’ facile per il neofita. La nostra consulenza puo’ accelerarti i tempi ed evitare viaggi al di fuori del paese (il working permit DEVE essere rilasciato mentre il lavoratore e’ fuori dal Regno) che ti costerebbero ben piu’ della nostra consulenza.

Contattaci ora per saperene di piu’!

Contattaci per qualsiasi informazione o per chiedere un preventivo.



Summary
Ottenere il Working Permit
Service Type
Ottenere il Working Permit
Provider Name
Siam Trade Development,
244/301 Moo 4 Tambon Phayom,Wang Noi,Phra Nakhon Si Ayutthaya-13170,
Telephone No.+66972354485
Area
Thailandia
Description
ottenere il working permit in Thailandia in pochi giorni, senza dover uscire dal paese? in alcuni casi si puo'. Contattaci ora e risparmia tempo e denaro!