Investimenti immobiliari Thailandia

Investimenti immobiliari Thailandia

E’ possibile per uno straniero possedere immobili in Thailandia? Siam Trade ha un dipartimento per gli investimenti immobiliari Thailandia che puo’ darvi tutte le informazioni che necessitate.

In generale non e’ ammesso possedere terreno o costruzioni che possgino sul terreno, ma vi sono modi per ottenere la piena proprieta, ovvero che la persona possa iscrivere il bene a suo nome al pubblico Registro, che ne possa godere l’usufrutto o che possa venderla a su totale discrezione.

Una opzione diffusa e’ il leasehold (possesso a tempo determinato) a scadenza trentennale, che permette al cittadino straniero di averne pieni diritti per 30 anni, estendibili per altri 30.

Una seconda opzione e’ il Condominio in freehold (ovvero possesso a tempo indeterminato) a patto che il totale delle quote del condominio stesso non risultino intestate a stranieri per piu’ del 49%. Con quest opzione il singolo straniero e’ pienamente proprietario della sua porzione di immobile, ma l’intera proprieta’ deve restare minimo al 51% a cittadini Thailandesi. Le parti comuni ed il terreno sono proprieta’ comune non divisibile tra i vari proprietari.

Il mercato immobiliare Thailandese

Acquistare casa a Bangkok puo’ essere soprendentemente remunerativo se fatto nei dovuti termini. Il mercato e’ in continua crescita da anni, con periodiche flessioni dovute piu’ al timire di crisi politiche che ad effettivi accadimenti. I principali investitori sono, per ovvie ragioni di vicinanza, asiatici. Hongk Kong, Cina, Singapore forniscono i maggiorni capitali al mercato immobiliare di Bangkok. Dall’Europa arrivano molti nord europei e molti francesi, in fuga dai venti di crisi di quelle zone.

A detta degli esperti l’investimento piu’ sicuro e’ nel CBD di Bangkok, la zona delimitata dal fiume ad ovest ed a sud, da Mo Chit a nord, e dal KlongPhra Khanong ad est. In questa vasta area il terreno ha costi astronomici e, nonostante si continui a costruire, non sembrano esserci nuvole all’orizzonte. Ovviamente i prezzi sono estremamente altri. Il minimo prezzo a metro quadro parte dai 104.000 THB, fino ad arrivare ai 350.000 (quasi 10.000 EUR) per i condo piu’ lussuosi.

Nelle zone periferiche i prezzi sono molto piu’ bassi: si trovano condomini a partire da 25.000 THB al mq. Le townhouse (le tipiche villette a schiera) vanno a circa 40.000 THB/mq. Parliamo ovviamente di nuove costruzioni. Le costruzioni vecchie non mantengono il prezzo, pertanto e’ conveniente vendere dopo pochi anni e reinvestire in nuovi progetti.

Nelle altre aree della Thailandia l’immobiliare e’ una grossa scommessa. Escludendo aree inflazionate come Pattaya, Koh Samui, Phuket, dove gli stranieri continuano inspiegabilmente a comprare rimettendoci, vi sono citta’ come Khon Kaen, Chiang Mai, Korat, dove nuovi progetti di sviluppo rendono interessante il mercato.

Quanto rende un appartamento affittato?

I costi degli affitti in Thailandia sono piuttosto bassi. Un bene per chi non e’ proprietario, ma non il massimo per chi vuole mettere a reddito il proprio immobile. La rendita media annuale va dal 4% al 7%, dipende da quanto sarete bravi… Un appartamento di 30/35 mq vicino alla BTS viene affittato annualmente a non piu’ di 18.000 THB/mese, con medie di 12/14.000. Si trovano spesso monolocali a meno di 8.000 THB al mese in zone centrali.

Molte imprese di costruzioni vendono sulla carta garantendo una rendita fino al 7% annuo netto lasciando loro la completa gestione dell’unita’ e riservandosela solo per due settimane l’anno. Puo’ essere una optione interessante per i vostri Investimenti immobiliari Thailandia.

In buona sostanza, la rendita di un immobile nuovo puo’ raggiungere il 7% annuo netto (se lordo non dimenticate che la rendita da immobili e’ soggetta a tassazione). A questo si aggiunge in media un 8% annuo di incremento di prezzo per i primi 4 anni di vita del progetto.

La tassazione sul capital gain

In caso acquistiate una condominio sulla carta ne entrerete in possesso solo a lavori ultimati ed una volta saldato il prezzo. Potrete cedere a terzi il vostro contratto nel caso lo desideriate, e molte volte questo rappresenta un buon affare. In questo caso si e’ esenti da tasse sul capital gain. Se si vende la proprieta’ dopo la registrazione, si sara’ soggetti al pagamento del 30% della plusvalenza.

Il nostro departimento Investimenti immobiliari Thailandia e’ a vostra disposizione per informazioni. Gestiamo immobili a Bangkok, Pattaya, Phuket, con referenti sul posto.

Contattaci ora per maggiori informazioni!

Contattaci per qualsiasi informazione o per chiedere un preventivo.



Summary
Investimenti immobiliari Thailandia
User Rating
5 based on 2 votes
Service Type
Investimenti immobiliari Thailandia
Provider Name
Siam Trade Development,
244/301 Moo 4 Tambon Phayom,Wang Noi,Phra Nakhon Si Ayutthaya-13170,
Telephone No.+66972354485
Area
Thailandia
Description
Investimenti immobiliari Thailandia. Informazioni, regole ed indicazioni per il tuo investimento. Visita ora il nostro sito e trova cio' che cerchi!